Sonnino By Cugini

Extra Territorialità

Posted by AntonioCugini

Se il CENTRO DESTRA. locale manda le guardie per bloccare i lavori della Centrale Olivicola, l’Amministrazione Provinciale, per non essere da meno,……………….. Si guarda bene dall’ adeguare la strada prov. Sonninese alle caratteristiche di un paese in via di sviluppo -turistico ed agroalimentare- . La strategia di annientamento delle speranze di sopravvivenza dell’olivicoltura locale …riceve un sigillo ufficiale da una mossa..geniale..,-PER I TRAFFICANTI DI OLIO -, del presidente della Regione Lazio. Il 14-10-2002 lo Storace AN si reca presso l’ambasciata Tunisina per firmare un protocollo d’intesa finalizzato al riconoscimento di un prodotto locale-verrà attribuito il marchio DOP-denominazione d’origine protetta. Tutti pensano ai datteri, alle banane o alle noccioline. Il prodotto magnificato è invece l’olio extra vergine d’oliva. Potete immaginare le ripercussioni che ci saranno sulla commercializzazione dell’olio di Sonnino, tenuto conto che l’olio tunisino costa 1 euro al litro. Compito e dovere istituzionale di un amministratore è ..sal vaguardare gli interessi della comunità che rappresenta, dopo essere stato eletto ..viene anche pagato per adempiere al mandato di cui sopra . Non ancora pago, ma io sì che pago, della reintroduzione dei tickets sui medicinal

i, per far danno va anche in trasferta — ,CONSIDERATA L’EXTRA-TERRITORIALITA’ delle ambasciate-. Allorquando gli olivicoltori sonninesi trovassero difficoltà a piazzare il prodotto ad un prezzo adeguato ai sacrifici sopportati, sanno chi dover ringraziare..IL CENTRO DESTRA. COMUNALE,PROVINCIALE E REGIONALE….

Antonio cugini

Leave a Reply